L’ Ansia

L’ansia è uno stato psichico che una persona prova, prevalentemente in modo cosciente, caratterizzato da una sensazione di intensa preoccupazione o paura relativa a uno stimolo ambientale più o meno specifico, il quale si esprime sotto forma di stress per l’individuo. Di per sé non sarebbe patologica, ma quando inizia a disturbare in modo sostanziale e crea delle limitazioni all’individuo lo diventa. L’ansia può essere di stato o di tratto, cerchiamo di capire cosa vuol dire. L’ansia viene definita di stato quando vi è un’attivazione di uno stato di allarme al momento dello stimolo; l’ansia diventa di tratto quando è una caratteristica permanente di personalità. Possiamo fare ulteriori classificazioni dell’ansia, come per es. l’ansia anticipatoria, che può essere di breve durata e viene scatenata prima di uno stimolo reale o immaginario, associata ad un possibile pericolo. L’ansia generalizzata invece è una condizione di tensione aspecifica, che influenza differenti contesti e momenti della persona, senza un particolare motivo. Dobbiamo fare una distinzione anche in merito agli attacco di panico, i quali sono delle reazioni di ansia acuta inaspettata e di rapida risoluzione, causati da un senso di pericolo più o meno percepito consapevolmente; questi attacchi si riconoscono facilmente perchè si manifestano con importanti sintomi somatici, come per es. palpitazioni e batticuore, tremori, “sudore freddo”, difficoltà a respirare, etc.  L’ansia diventa psicopatologica quando crea un deficit nel funzionamento quotidiano e relazionale della persona.

I fattori che influenzano questa condizione mentale sono di tipo biologico, psicologico e sociale. Spesso accadono situazioni che l’attivano, diverse per ogni soggetto, creando una serie di conseguenze a livello emotivo, cognitivo e comportamentale e fisiologico. Proviamo a elencarne alcuni. I sintomi emotivi possono essere: paura, apprensione e preoccupazione, correlate a sensazioni fisiche  (per es. palpitazioni, tremori, sudorazioni, etc). I sintomi cognitivi, ossia i pensieri che scaturiscono possono essere: aspettative di pericolo generale, imminente e/o inaspettato (“potrebbe succedere qualunque cosa se esco di casa oggi!”), pensieri catastrofici e negativi (“o mio dio andrà tutto male!”), pensieri di inefficacia nel fronteggiare il pericolo (“non ce la farò mai!”). I sintomi comportamentali, ossia i comportamenti che si possono mettere in atto possono essere: volontarie e involontarie fughe o evitamenti della fonte causa di stress o di determinate situazioni (“meglio non andare a quella festa, oggi me ne starò a casa!”). I sintomi fisiologici, ossia quelli a livello fisico che possono riscontrarsi sono: aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, aumento della sudorazione con maggiori afflussi di sangue nei distretti muscolari esterni, diminuzione delle attività del sistema immunitario e della digestione, disturbi del sonno, dell’appetito, della sessualità, e affaticamento.

A volte l’ansia arriva a impossessarsi della vita delle persone, pertanto occorre farla rientrare sotto il controllo della persona, piccolo o grande che sia. Questo è possibile tramite diversi tipi di protocolli e strategie psicoterapeutiche, per tornare a vivere una vita soddisfacente.

Bibliografia

  • American Psychiatric Association, 2013. Manuale diagnostico e statistico del disturbi mentali (DSM-5), Raffaello Cortina.
  • Caselli, G., Manfredi, C., Ruggiero, G.M. & Sassaroli, S. (2016) La Terapia Cognitivo – Comportamentale dei Disturbi d’Ansia: una revisione degli studi di efficacia. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 22.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: